Enerpaper

Enerpaper

Materiale isolante composto dalla cellulosa stabilizzata che attraverso un particolare processo produttivo, è in grado di trasformarsi in un prodotto che risponde all’esigenza di creare una barriera termo-acustica contro la dispersione degli edifici, sfruttando le proprietà naturali della cellulosa stessa.


Riesce a garantire:

  • 35% di risparmio del consumo energetico per riscaldamento
  • 70% di risparmio sui costi di trasporto riduzione tempi di posa

Nasce da un progetto innovativo dello spin off del Politecnico di Torino.

E’ realizzato da un processo protetto da un brevetto internazionale e si presenta sotto forma di bobine. La produzione delle bobine isolanti (unico al mondo), avviene secondo un processo articolato in due fasi principali:

1)Produzione di carta in bobina con caratteristiche di antifiamma, antimuffa e antispolvero.

2)Sul nastro di carta viene applicato un trattamento superficiale direttamente durante la produzione della carta stessa. Ciò consente di poter controllare in maniera precisa lo spessore e la densità dei fiocchi finali, e di controllare sempre in maniera accurata, il quantitativo di additivi applicato (-50% rispetto concorrenza).

Una volta prodotta la bobina, il materiale è pronto per essere insufflato attraverso l’impiego di una specifica macchina per insufflare che trasforma la bobina in fiocchi (ovatta di cellulosa). La macchina è dotata di un mini mulino in grado di realizzare la fioccatura in cantiere.

premio vincitori concorso "io penso circolare"




News

 

Richiedi informazioni

Contattaci per essere sempre aggiornato sulle nostre attività di consulenza